Posts tagged ‘nazione indiana’

gennaio 25, 2012

Indypendentemente: per una cartografia delle librerie indipendenti (Libreria Marco Polo-Venezia)

[da Nazione Indiana]

Questionario Librerie Indipendenti: dopo la splendida incursione di Chiara Lasagni risponde il libraio Claudio Moretti della Marco Polo di Venezia. (a cura di Francesco Forlani)

Ci parli della tua libreria? Presentazione, storia, caratteristiche sul territorio, criticità e anche dei momenti belli tosti, se ti va

Premetto che mi sento onorato a esser chiamato a rispondere a queste domande per tracciare una cartografia delle librerie indipendenti in Italia. La mia è una piccola libreria ed è appena nata rispetto a tante altre librerie a soprattutto rispetto a librai che hanno dedicato una vita a questo lavoro. Mi sento molto vicino a Chiara della libreria Il Terzo Luogo, che mi ha preceduto in questo percorso librario: è una bella coincidenza che ci si ritrovi anche qui. Le nostre librerie non hanno rapporti, fra librai non ci conosciamo, eppure siamo stati entrambi “scelti” sia per l’intervista sia come tappe di una mostra dedicata all’arte e ai libri: le Talee di Beatrice Meoni sono partite dal Terzo Luogo di Sarzana per approdare come ultima tappa a Venezia nella mia libreria.

le domande proseguono qui

settembre 20, 2010

il mercato del libro

di Jan Reister [sul perché postare l’appello de i mulini a vento su Nazione Indiana]

D’accordo sul diffondere l’appello a proposito della legge sul prezzo del libro.

Ma la vera assurdità è proprio l’istituto del prezzo di copertina fissato in origine dall’editore, che costituisce un ulteriore elemento di rigidità in un sistema distributivo rigido e costoso.Il prezzo di copertina in Italia è innaturale ed infatti il mercato lo ridefinisce per conto suo, attraverso sconti e promozioni, fissando da sé il prezzo
di vendita.

Con una buona legge o con una cattiva, piccole librerie e piccoli editori continueranno a chiudere o si trasformeranno in luoghi per ricchi, le grandi librerie continueranno a crescere, analogamente a come
è accaduto alla distribuzione alimentare.

Occorre innovare nella creazione del libro e nella sua distribuzione: non solo Murene autoprodotte, ma distribuzione innovativa e nuovi formati.

Liberalmente vostro,
Jan

[Nazione Indiana oggi è: Gianni Biondillo, Franco Buffoni, Francesco Forlani, Andrea Inglese, Helena Janeczek, Francesca Matteoni, Mattia Paganelli, Domenico Pinto, Orsola Puecher, Andrea Raos, Jan Reister, Massimo Rizzante, Marco Rovelli, Evelina Santangelo, Giacomo Sartori, Roberto Saviano, Piero Sorrentino, Antonio Sparzani, Chiara Valerio, Maria Luisa Venuta]