da Marcos y Marcos

[pubblichiamo un passaggio della lettera inviata da Claudia Tarolo e Marco Zapparoli di Marcos y Marcos a commento della discussione in Senato del 12 Ottobre scorso. Il testo integrale della lettera si trova sul profilo facebook di Marcos y Marcos]

(…) Il fatto che i Senatori Franco Asciutti – che rappresenta la maggioranza – e Vincenzo Vita – che rappresenta l’opposizione – abbiano recepito l’emergenza di questi punti, ci pare significativo e
incoraggiante. Quanto gli editori stranieri ci hanno confermato nel dibattito alla Fiera di Francoforte, all’inizio di ottobre, sottolinea una volta di più quanto una buona Legge convenga davvero a tutti.
Antoine Gallimard lo ha ribadito chiaro e forte: inizialmente, i grandi editori francesi erano contrari, ma hanno goduto per primi, quindi ammesso, gli effetti benefici di una Legge economicamente
equilibrata. Anche in Italia tutti dovrebbero riconoscere che una buona Legge difende gli interessi e la salute economica non solo dei cosiddetti “piccoli” editori, ma di tutti gli attori di un settore così fragile e al tempo stesso così rilevante – culturalmente e socialmente – come quello del libro. (…)

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: