Una legge sul libro che non considera i lettori

di Simonetta Bitasi [lettore ambulante]

Quello che colpisce sulla dannosa legge che sta per essere approvata e anche in parte del dibattito che ci gira intorno è la quasi assoluta mancanza della “categoria” che dovrebbe essere l’interlocutore privilegiato di questa legge, e cioè il popolo dei lettori. E anche di molte professionalità vicine ai lettori come per esempio bibliotecari e insegnanti. Cosa desidera chi legge? Più sconto? Più supermercati del libro? I libri alle poste o dal fruttivendolo? Il 3 x 2? No, prima di tutto desidera libertà di scelta e qualità. Qualità del lavoro editoriale che grandi e piccoli editori possiedono entrambi, qualità del servizio delle biblioteche e delle librerie che figure professionali formate possono fornire se si lascia loro fare il proprio lavoro, qualità nelle segnalazioni di lettura di chi propone e recensisce i libri, qualità nel promuovere i libri e la lettura rivolgendosi ai lettori come tali e non come meri consumatori. I lettori non sono una fauna in via di estinzione, sono una “categoria” aperta e mutevole, imprevedibile e fiduciosa, che merita rispetto e considerazione. E soprattutto il lettore merita di poter scegliere liberamente cosa leggere, senza che molti libri, più o meno buoni, questo lo deciderà poi lui, non arrivino neppure sugli scaffali delle librerie e delle biblioteche. E merita di avere di fianco degli interlocutori adeguati e motivati come librai, bibliotecari, insegnanti, recensori che al pari suo possano scegliere cosa leggere. Ecco il lettore merita di confrontarsi con chi sa cosa significa leggere. Gli estensori della legge, spiace dirlo, non lo sanno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: