accontentarsi?

di Paola Bellotti [Premiata Libreria Marconi – Bra]

(…) leggo l’articolo e da libraia abituata per mestiere a stare in mezzo alle parole, ne rimango senza. non vorrei sentire nel paese dove vivo e lavoro frasi come “meglio una brutta legge che nessuna legge” perchè una legge non andrebbe trattata come un figlio, cioè come uno scarrafone, bello comunque per la sua mamma. e non vorrei sentire che, in sostanza, accontentarsi è la vera ricetta per vivere bene. vorrei poter continuare a indignarmi per ciò che non funziona o funzionicchia e lasciare alla saggezza che è racchiusa nel verbo “accontentarsi” lo spazio e la dignità che merita, ma in altri campi. una brutta legge è e resta una brutta legge, come quella sull’editoria italiana, che mi auguro sia vista nella sua mediocrità oggettiva, e non come il grido disperato di una categoria agonizzante come quella dei librai e dei piccoli e medi editori. nessuno, ma forse è meglio se parlo per me, diciamo dunque, io non pretendo una legge che tuteli particolarmente la mia categoria, ma leggi che permettano ad ogni categoria di operare al meglio delle proprie possibilità, leggi eque che tengano conto delle dimensioni delle varie attività e forse, banalmente, leggi di mercato serio dove un commerciante, venda esso libri o altro, non sia messo nelle condizioni di comprare con uno sconto inferiore a quello di cui beneficia l’utente finale. le sembra troppo?
Cordialmente Paola Bellotti (Premiata Libreria Marconi – Bra)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: